Corsi in materia di Antiriciclaggio
per Dipendenti e Collaboratore degli Studi Professionali

I Corsi in materia di Antiriciclaggio sono erogati da un team di professionisti esperti: infatti il Collegio Italiano Antiriciclaggio e Anticorruzione eroga questo Corso per Dipendenti e Collaboratore degli Studi Professionali soltanto attraverso Docenti esperti, tutti iscritti al Collegio con la qualifica di Consulente Antiriciclaggio e con documentata esperienza in vari settori.

 

Tutti i Docenti sono supportati nello svolgimento dei propri compiti dal Comitato Scientifico del Collegio Italiano Antiriciclaggio e Anticorruzione, garantendo in questo modo la validità di tutte le attività, anche se particolari e/o emergenziali.

Destinatari del Corso

I titolari degli Studi Professionali devono formare il proprio personale nel rispetto degli obblighi previsti dalla normativa antiriciclaggio D.Lgs. 231/2007.

I professionisti devono effettuare programmi permanenti di formazione al fine di applicare correttamente le disposizioni previste dalla normativa antiriciclaggio con lo scopo di riconoscere le possibili operazioni connesse al riciclaggio o al finanziamento del terrorismo adottando inoltre procedure e comportamenti conseguenti.

Agli Ordini professionali il compito la funzione di vigilanza e controllo sui propri iscritti.
Destinatari

I destinatari degli obblighi sono gli studi professionali e quindi il corso è indirizzato per:


•    Dipendenti e collaboratori di Avvocati
•    Dipendenti e collaboratori di Commercialisti
•    Dipendenti e collaboratori di Consulenti del Lavoro
•    Dipendenti e collaboratori di Notai
•    Dipendenti e collaboratori di Ced

 

Il prossimo corso ANTIRICICLAGGIO PER DIPENDENTI E COLLABORATORI DEGLI STUDI PROFESSIONALI si svolgerà mercoledì 13 gennaio 2021 dalle ore 15,00 alle ore 18,00 

Costo: € 90,00 + Iva 22%

Metodo didattico collaudato


Grazie ad una grande esperienza in aula e la formazione di centinaia di collaboratori negli studi professionali con un metodo che vi mettiamo a disposizione in aula;

Diamo un taglio pratico a quelle che sono le principali attività che possono essere svolte dai collaboratori e dipendenti garantendo la formazione come previsto dalla legge

Al termine dei Corsi si svolgeranno i test finali, consistenti in domande a risposta multipla, in numero pari alle ore di lezioni.

Al termine dei Corsi verrà inviato al partecipante il Certificato di frequenza con eventuale indicazione di superamento dei test finali.

Per assicurare un elevato standard qualitativo ciascun Corso prevede un numero massimo di 20 partecipanti.

In questo modo ne beneficerà il livello di apprendimento, in particolar modo nelle esercitazioni pratiche

Sono previste condizioni particolari per:

Formazione interattiva a distanza

Attualmente, a causa della situazione generata dal Covid-19, il corso sarà erogato con la formazione a distanza attraverso una tra le più diffuse piattaforme:

College Team - Zoom.png

Zoom Cloud Meetings è una piattaforma ideata e sviluppata per gestire videoconferenze di qualsiasi tipo.

Si adatta alla perfezione alle esigenze di chi deve realizzare meeting video.

Per installare sul proprio PC/tablet/smartphone: https://zoom.us

Programma del Corso

Programma didattico concreto

  • Modulo formazione antiriciclaggio dipendenti

  • I principi base per l’osservanza degli obblighi:

  • Il momento di partenza degli obblighi

  • Cliente persona fisica e cliente non persona fisica ed esemplificazioni

  • Il concetto di cliente, esecutore, titolare effettivo e scopo e natura della prestazione professionale

  • L’adeguata verifica del cliente contenuto e prestazioni rilevanti

  • La gestione dell’incarico, l’adeguata verifica ordinaria del cliente nei suoi aspetti operativi e la modulistica da utilizzare:

  • Cosa deve fare il cliente per rispettare i propri obblighi

  • Come identificare il cliente e l’esecutore e verificare i dati

  • IL titolare effettivo: come identificarlo e come verificare i dati.

  • Il controllo costante nel tempo

  • Identificazione del cliente non in presenza e come utilizzare l’adeguata verifica dei terzi

  • Adeguata verifica semplificata e rafforzata

  • Il fascicolo del cliente e l’obbligo di conservazione:

  • L’organizzazione dello studio:

  • Le deleghe per svolgere l’adeguata verifica

  • L’obbligo di formazione del personale.

  • Dotazione documentale ed esemplificazioni.

  • I limiti dell’uso del contante

  • Le attività a rischio: come riconoscerle

  • Gli indicatori di anomalia e gli schemi di comportamento anomalo

 

Prima Modulo: La teoria

  • Decorrenza degli obblighi e fonti normative

  • La data dell’incarico e la prestazione professionale

  • L’adeguata verifica

  • Identificazione del cliente

  • Come identificare il cliente a distanza

  • L’utilizzo dell’attestazione del terzo per l’identificazione

 

Secondo Modulo: La teoria

  • Il fascicolo del cliente

  • L’archiviazione dei dati e la conservazione dei dati

  • Le limitazioni all’uso del contante

  • Gli indicatori di anomalia

  • Le sanzioni.

 

Terzo Modulo: La pratica

  • La modulistica da utilizzare

  • Il cliente occasionale: adempimenti e documenti;

  • Aggiornamento dati identificativi del cliente: adempimenti;

  • Le attività a rischio: come riconoscerle

  • Gli indicatori di anomalia e gli schemi di comportamento anomalo

  • La S.O.S.: la segnalazione delle operazioni sospette

  • L’utilizzo del denaro contante: esempi pratici;

  • Come segnalare l’utilizzo sopra soglia di denaro contante.

© 2020 College Team s.r.l. - P.Iva: 14658651006 - Privacy Policy